gio 27 ago | AudioStory

Le Stelle Narranti | Il Pescatore di Stelle (Hayhey)

Ciclo di 3 brevi audio-racconti. L’amore, la favola e la magia si intersecano attraverso la narrazione di storie in cui le stelle ci permettono di cullarci in questo mondo che così ignoto non è. E forse, non lo è mai stato. A raccontarci le stelle sarà l'artista siciliano SALVATORE CIARAMIDARO.
La registrazione è stata chiusa
Le Stelle Narranti | Il Pescatore di Stelle (Hayhey)

Time & Location

27 ago 2020, 19:00 – 19:10 CEST
AudioStory

About the Event

A “raccontarci” le stelle sarà un artista siciliano, SALVATORE CIARAMIDARO. Si tratta di un piccolo ciclo di 3 brevi audio-racconti: “Le Stelle Narranti”.

   1/3  Il Mito delle Stelle Cadenti

   2/3 Miti degli Indiani d'America

   3/3 Il Pescatore di Stelle (Hayhey)

Salvatore Ciaramidaro, insieme ad āmbīto, ci propone un magico itinerario attraverso le stelle, le loro origini, i loro pensieri, il loro modo di rapportarsi agli uomini; in un modo assolutamente originale, il suo. Ci regalerà delle storie nelle quali l’amore, la favola e la magia si intersecano attraverso la narrazione di storie in cui le stelle ci permettono di cullarci in questo mondo che così ignoto non è e, forse, non lo è mai stato.

NOTE CURRICULARI

Salvo Ciaramidaro coltiva la sua attività e passione teatrale da circa 30 anni. Suo maestro è stato ed è ancora Giorgio Magnato, con il quale ha rappresentato tanti lavori teatrali di alta qualità. Grazie alla collaborazione di Magnato e alla compagnia d'arte drammatica Lilibaeum, ha calcato palcoscenici come il Teatro antico di Segesta, portando in scena "Caligola" di A. Camus, "Apologia e morte di Socrate", la Rassegna pirandelliana, al piazzale Kaos (davanti la casa natale di Pirandello) rappresentando "L'uomo,la bestia e la virtù" e "Tre atti unici" (La morsa, la patente e l'uomo dal fiore in bocca) di Pirandello. Al teatro "Madonna dello Spasimo" di Palermo, nella "Valle dei Templi" ad Agrigento e al teatro antico di Eraclea, ha partecipato alla. messa in scena di "Caligola". Dal 2007 ha creato la "Compagnia Teatron", con la quale ha avuto modo di portare in scena lavori teatrali e musical. Da circa quattro anni collabora con il drammaturgo marsalese, famoso in tutta Italia (i suoi lavori vengono rappresentati nei migliori teatri), Claudio Forti, del quale ha diretto e interpretato "Atto unico", opera teatrale che è stata apprezzata dal pubblico e dalla critica, ottenendo la recensione sulla rivista "Sipario", in quanto il 13 agosto 2011, è stata rappresentata all'interno del "Pirandello Stable Festival", davanti la casa natale di Pirandello. la più importante (a livello nazionale) nel settore teatrale. Ha rappresentato “QUASIDO”, di Claudio Forti, al Baluardo Velasco, per poi partecipare ad una rassegna teatrale presso il teatro “Lo spazio” di Roma in sei repliche. Sempre a Roma al teatro “San Paolo Ostiense” ha proposto “Atto unico” in tre repliche, ottenendo ottime recensioni dalla critica. Ha realizzato un musical sulla storia della Madonna della Cava,il cui testo è stato scritto da Forti, riscuotendo consensi da parte del pubblico. Attualmente,oltre che a portare in giro "Atto unico", sta preparando "Maison Vaudeville", un altro lavoro di Claudio Forti, che rappresenterà nei prossimi mesi. Ha realizzato uno spettacolo musico/teatrale "Ti lu cantu e ti lu cuntu", che racconta la sicilianità attraverso racconti antichi, leggende e "cunti", contornato da canti tradizionali, estratti da autori come il Pitrè, Favara e G. Meli. L'11 agosto 2012, al Caos presenta "Cecè" di L. Piramdello e vince il Premio "Pirandello artis premium”. Nel 2017 ha portato in scena “Forget. I fiori di loto” di Claudio Forti, il lavoro più impegnativo finora rappresentato sia dal punto di vista della regia che da quello di attore. Il lavoro ha ottenuto un successo di pubblico e di critica ed è stato rappresentato nel marzo 2018 al teatro “E. Sollima” per conto del Lions Club, a scopo benefico. E’ stato uno dei soci fondatori del “Baluardo Velaasco” con Claudio Forti e Paolo Navarra. Da circa otto anni ha diretto il laboratorio teatrale, sia per bambini che per adulti che vede ogni anno l’incremento di partecipanti.

VAI ALLE ISTRUZIONI

La registrazione è stata chiusa

Share This Event